I cookies sono utilizzati sul nostro sito, per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per maggiori informazioni sui cookies e per modificare le tue preferenze vai alla sezione.

Get Adobe Flash player

11a Giornata Vastese delle Malattie Renali

Logo Vasto 2018

>Undicesima Giornata Vastese delle Malattie Renali - 02-03 Marzo 2018 - Centro Congressi HOTEL EXCELSIOR (CH)

11a Giornata Vastese delle Malattie Renali

02 - 03 Marzo 2018

Centro Congressi HOTEL EXCELSIOR - Vasto (CH)

SEDE DEL CONGRESSO

Centro Congressi HOTEL EXCELSIOR

S.S. 16 sud, 266 – 66054 Vasto (CH)

www.hotelexcelsiorvasto.com

 

Mappa sede del WorkshopBot Dow-DocCong

 

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott. Bruno Di Paolo

Direttore U.O.C. Dialisi Territoriale

Azienda Unità Sanitaria Locale Lanciano - Vasto – Chieti
Presidio Ospedaliero "San Pio da Pietrelcina" – Vasto

Tel. 0873 308279 – E-mail: brunodipaolo1@virgilio.it
www.nefrodialisivasto.it

  

  Iscrizione al Workshop

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi 

Via Flaminia 134N – 47923 Rimini

Tel. 0541 1830493  -  Fax. 0541 1795045

E-mail: info@rivieracongressi.com   cvizzini@rivieracongressi.com

Logo-Riviera-Cri 2

Up-Su

 

RAZIONALE SCIENTIFICO

 

               L’ 11° Giornata Vastese delle Malattie Renali, che si terrà a Vasto il 2-3 marzo 2018, coincide con la conclusione di un ciclo di lavoro clinico ed organizzativo sia dell’Abruzzo, sia della ASL Lanciano-Vasto-Chieti che della U.O.C. Dialisi Territoriale di cui sono il Direttore, molto duro ed impegnativo. Sono sempre più frequenti le modificazioni sostanziali nella diagnostica e nella terapia delle Malattie Renali. La Nefrologia, la Dialisi ed il Trapianto, oltre ad aver avuto fantastici progressi dal punto di vista genetico, fisiopatologico e clinico, stanno subendo un “riallineamento” nella gestione dei modelli organizzativi sia locali che nazionali ed internazionali, meritevoli di discussione e ponderazione alla luce dei progressi tecnologici.

Sono trascorsi oltre 60 anni dall’indipendenza della Nefrologia dalle altre branche Mediche ed è forse venuto il momento di chiedersi “che 60 anni hanno trascorso i nostri pazienti”. Certamente “luci ed ombre” ma innegabili progressi legati fondamentalmente a: l’introduzione in dialisi del Bicarbonato, la Dialisi Peritoneale (CAPD), l’introduzione del concetto di “Biocompatibilità”, l’Eritropoietina, il Trapianto di Rene da Vivente, gli immensi progressi della Genetica. Su tutto ciò aleggia la necessità della sostenibilità economica divenuta sempre più difficile e problematica in questi tempi di “spending review” che ha apportato importanti novità come l’impiego dei biosimilari in Nefrologia, la possibilità di effettuare l’emodialisi a casa del paziente, gli effetti degli stili di vita sul paziente uremico.

Non dimentichiamo le nuove sfide che provengono dai vari Enti Istituzionali: AIFA (impiego nuovi farmaci), CONSIP (approvigionamento materiale per dialisi), Ministero della Salute (revisione del tariffario nazionale, documento di indirizzo alla malattia renale cronica), Legge Gelli “nuova responsabilità sanitaria e la sua assicurazione”.

Credo che per una Regione come l’Abruzzo, un Congresso come questo da me presieduto, tocchi argomenti di rilevante importanza sia per i Pazienti che per il futuro dei Nefrologi attualmente in via di “maturazione”; una Regione, l’Abruzzo ove a fronte dei 70.000 Pazienti sono presenti solo 4 Unità Operative Complesse. Per concludere: non mancheranno relazioni “sulle nuove sfide della Nefrologia” ed altre ove di parlerà dei risvolti psicologici delle malattie renali, relazioni “contese” fra Nefrologi e Cardiologi sullo scompenso cardiaco, per finire con quanto avviene nel Trapianto renale anche con un occhio alle Regioni vicine. A questo punto non si può nemmeno prendere in considerazione l’assimilazione delle Nefrologie in altre Unità Operative ed impiegare il Personale in differenti mansioni!

Prof. Bruno Di Paolo       

 

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Si prega di scaricare il Programma Definitivo, dove sono riportate le sessioni, i titoli delle relazioni e i nomi dei relatori.

 

Up-Su

 

ISCRIZIONE 

L’adesione al Congresso è gratuita, ma soggetta alla pre-iscrizione, include la partecipazione a tutte le sessioni scientifiche, badge, cartella congressuale, attestato di partecipazione, attestato ECM se conseguito. E’ possibile fare l’iscrizione on-line oppure compilando la scheda di iscrizione da scaricare dal sito della Segreteria Riviera Congressi ed inviarla via fax allo 0541 1795045 o e-mail: info@rivieracongressi.com

 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
Al termine dei lavori verrà rilasciato a tutti gli iscritti che ne faranno richiesta.

 

ECM 

Il Congresso è accreditato per n. 100 partecipanti per:

MEDICO CHIRURGO  discipline di: Nefrologia, Medici di Medicina Generale, Medicina interna, Allergologia ed Immunologia Clinica, Malattie Metaboliche e Diabetologia, Medicina di Accettazione e Chirurgia d’Urgenza, Chirurgia Generale, Urologia, Radiodiagnostica, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Scienza dell'alimentazione e dietetica, Continuità Assistenziale, Direzione Medica di Presidio Ospedaliero, Organizzazione dei Servizi Sanitari di Base

 

INFERMIERE

 

    Up-Su

     

DOCUMENTI DA SCARICARE

 

 


Ricerca...

Login Form