II Convegno Interregionale S.I.C.P. Puglia-Basilicata Torre a Mare (BA) 19/05/2018

L'evento è terminato

II CONVEGNO INTERREGIONALE S.I.C.P. PUGLIA – BASILICATA

COMPETENZE E SAPERI IN CURE PALLIATIVE: LE SFIDE DELLA COMPLESSITÀ

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott. Luca Savino

Medico presso Distretto Socio Sanitario n° 5, Ospedale di Grumo Appula – BARI.

Coordinatore Regionale SICP Puglia.

Email: savino.luck@alice.it

 

Dott. Marcello Ricciuti

Dirigente Medico della Disciplina di Anestesia e Rianimazione presso A.O.R. San Carlo di Potenza.

Dirigente Medico della Disciplina di Anestesia e Rianimazione presso U.O. Hospice dell’A.O.R. San Carlo di Potenza.

Coordinatore Regionale SICP Basilicata.

Email: marcelloricciuti59@gmail.com

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: sicp2018@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Coordinamento:

UFFICIO CONGRESSI SICP
Dott.ssa Cristina Tartaglia
E-mail: congressi@sicp.it

Provider ECM:

MED3 – Provider ID n. 34
Via Massarenti 9 – 40138 Bologna E-mail: segreteria@med3.it

Patrocini richiesti:

  • Ordine degli psicologi – Regione Puglia
  • Ordine prov.le medici chirurghi e odontoiatri Bari
  • Ordine prov.le medici chirurghi e odontoiatri Potenza

Razionale Scientifico

SICP Puglia e Sicp Basilicata hanno condiviso l’organizzazione del “II Convegno Interregionale” sulla scorta di un principio informatore comune ovvero il bisogno, al netto delle reciproche peculiarità, di coniugare un approccio di tipo tecnico – professionale, con una competenza in termini normativo/organizzativi: la sfida della complessità impone l’integrazione di dette componenti, che supportino ogni professionista nella gestione delle diverse modalità attraverso cui quella complessità si manifesta. Questa necessità appare, nel rispetto delle singole specificità, molto sentita nelle nostre Regioni, alla luce della lentezza con la quale stanno trovando concreta applicazione nei nostri territori disposizioni legislative di conclamato valore normativo, quali la legge 38/2010 e successive norme attuative.
Il fil rouge dell’evento si dipana quindi nel tentativo di rappresentare al meglio l’esigenza di implementare saperi, conoscenze tecnico – scientifiche e normative nel grande solco della consolidata tradizione umanistica delle cure palliative italiane: in tale prospettiva, il tema della complessità è declinabile in varie dimensioni, a partire dalla gestione di alcune problematiche sintomatologiche, in primis il dolore, per il quale l’illustrazione delle innovazioni farmacologiche non può essere disgiunta da una riflessione sulla risonanza emotivo-esperienziale che il sintomo dolore, nelle sue varie declinazioni, esercita sull’équipe di cura.

In linea con queste premesse, nel programma scientifico dell’evento trovano spazio alcuni temi inerenti lo specifico professionale di figure essenziali in Cure Palliative, quali coordinatori e infermieri, i quali potranno confrontarsi e dibattere nel corso di un’intera sessione dedicata. Una particolare attenzione viene inoltre riservata, come consolidata tradizione negli eventi di SICP Puglia e Basilicata, al tema del volontariato, pilastro insostituibile del sistema delle Cure Palliative in Italia, per il quale è stata organizzata una sessione parallela focalizzata su aspetti formativi, esperienziali e sul confronto tra prassi. Appare poi doverosa una riflessione sui ritardi che tuttora si registrano su alcuni temi rilevanti: Cure Palliative pediatriche e Cure Palliative precoci in oncologia in primis, per non parlare delle Cure Palliative non oncologiche, le quali meriterebbero un approfondimento ad hoc per il quale si rimanda ad un prossimo futuro. Il tema della sostenibilità economica in Cure Palliative, non più eludibile, sarà invece dibattuto ad inizio giornata nel corso di una tavola rotonda alla quale parteciperà il Presidente SICP, la cui significativa presenza qualifica di per sé l’evento, che si confronterà con autorevoli membri delle Istituzioni locali.

In conclusione, riteniamo di aver configurato un programma in linea con le sollecitazioni culturali e le evidenze che ci provengono dal mondo delle Cure Palliative, nel rispetto delle finalità di una moderna società scientifica: l’auspicio è quello di una partecipazione qualificata e numerosa che premi lo sforzo organizzativo.

Apertura Evento - SALA 1
08:00 - 08:45

08:00 Registrazione dei Partecipanti

08:30 Saluti e apertura del Convegno

Tavola Rotonda - Cure Palliative e sostenibilità del welfare: la quadratura del cerchio
08:45 - 10:20

Moderatori:
- Marcello Ricciuti (Potenza)
- Luca Savino (Grumo Appula, BA)

Partecipano:
- Italo Penco - Presidente SICP
- Funzionario Regione Puglia
- Funzionario Regione Basilicata

1° Sessione - Sintomo o segno: interpretare e gestire il dolore
10:20 - 12:00

Moderatori:
- Giuseppe Agneta (Matera)
- Michele Totaro (Foggia)

10:20 La terapia del dolore cronico oncologico: revisione delle linee guida. - Loredana Martorano (Potenza), Saverio Glisci (Potenza)

10:40 Dolore neuropatico: una sfida per l’équipe di Cure Palliative. - Loredana Liuzzi (Monopoli)

11:00 Utilizzo razionale dei farmaci per il BTcP in Cure Palliative. - Salvatore Di Matteo (Potenza)

11:00 Stipsi da oppiacei: approcci farmacologici innovativi. - Caterina Troiano (Foggia)

13:00 Discussione

Lettura
12:00 - 12:40

12:00 Introduce. - Sebastiano Argentiero (Brindisi)

12:05 Approcci integrati nella gestione delle lesioni cutanee. - Gianvito Corona (Potenza)

Lettura
12:40 - 14:30

12:40 Introducono. - Ivana Romanello (Taranto), Roberta Spatuzzin (Potenza)

12:00 Il dolore dell’équipe di cura. - Maria Monaco (Taranto)

13:30 - Pausa

Tavola Rotonda - Cure Palliative precoci: dai modelli organizzativi alla pratica clinica
15:30 - 17:00

Moderatori:
- ebastiano Argentiero (Brindisi)
- Marcello Ricciuti (Potenza)

Partecipano:
- Gjalma Carlà (Lecce)
- Pasquale Di Leo (Potenza)
- Oncologo in attesa di conferma

SESSIONE PARALLELA DEDICATA AL VOLONTARIATO - SALA 2
12:00 - 12:40

SESSIONE NON ACCREDITATA ECM


Competenze e saperi dei volontari in Cure Palliative
Moderatori:
- Maria Castro (Bitonto)
- Luca Moroni (Milano)
- Lea Riviello (Potenza)

10:40 La formazione dei volontari in Cure Palliative: è possibile un percorso strutturato e condiviso?

11:00 La narrazione nel percorso di cura del malato e della famiglia: il ruolo dei volontari

11:20 Il supporto psicologico ai volontari in Cure Palliative

11:40 Racconto di esperienze a cura delle Associazioni di volontariato in Cure Palliative

12:50 Fine sessione

12:40 - 14:30

SESSIONE PARALLELA


L'infermiere in Cure Palliative: tra autonomia e responsabilità
Moderatori:
- Michelangelo Brindicci (Bisceglie)
- Maria Teresa Tancredi (Potenza)

14:30 Il coordinamento infermieristico in Cure Palliative: quali competenze? Per quali specificità. - Maria Tanese (Monopoli)

14:50 Il Core Curriculum dell’infermiere in Cure Palliative: limite o risorsa? - Pino D’Andrea (Potenza)

15:10 Aspetti peculiari del management infermieristico in Cure Palliative non oncologiche. - Grazia Vacca (Bitonto)

15:30 Accessi vascolari in Cure Palliative: aspetti gestionali. - Antonio Negro (Lecce)

15:50 Discussione

16:00 Fine sessione

SESSIONE PLENARIA. Cure Palliative pediatriche: la ricerca dell’araba fenice? - SALA 1
16:00 - 18:00

Moderatori:
- Maria Grazia Foschino (Bari)
- Moderatore in attesa di conferma

16:00 Caso clinico n. 1. - Gianluca Ronga (Foggia)

16:05 Caso clinico n. 2 (il caso non oncologico di Zoe). - Tommaso Fusaro (Bitonto)

16:10 I modelli organizzativi. - Maria Grazia Foschino (Bari)

16:30 Le Cure Palliative pediatriche: tra sogno e realtà. - Genny Ruggiero (Potenza)

16:50 Conclusioni. - Ettore Attolini (Bari)

17:10 Discussioni.

Conclusione Evento

18:00 Chiusura del Convegno
- Marcello Ricciuti (Potenza), Luca Savino (Grumo Appula, BA)

18:00

SEBASTIANO ARGENTIERO – Medico Responsabile Assistenza Domiciliare Oncologia Asl Brindisi

ETTORE ATTOLINI – Medico ARES Puglia

MICHELANGELO BRINDICCI – Infermiere Hospice Don Uva Bisceglie – ODO Ant BAT

GJALMA LUCIO CARLA’ – Medico AMO Puglia Lecce

MARIA CASTRO – Coordinatrice Volontari “L’Abbraccio” Hospice “A. Marena” Bitonto

TITTI DIVELLA – Presidente Amo Puglia Onlus

GIOVANNA FERSINI – Psicologa Psicoterapeuta Hospice San Cesario Lecce

MARIA GRAZIA FOSCHINO – Psicologa Psicoterapeuta U.O. di Psicologia Ospedale Giovanni XXIII di Bari

TOMMASO FUSARO – Medico Hospice “A. Marena” di Bitonto (BA)

SILVANA LEO – Oncologa Oncologia Medica Ospedale Vito Fazzi di Lecce

LOREDANA LIUZZI – Medico U.O.C.P.

MARIA MONACO – Psicologa Psicoterapeuta Ambulatorio Psicologia Oncologica – S.S.D. Psicologia Clinica Ospedaliera Asl di Taranto

LUCA MORONI – Presidente FCP

ANTONIO NEGRO – Coordinatore Infermieristico Hospice Casa di Betania Az. Osp. Card. G. Panico Tricase (LE)

ITALO PENCO – Presidente Nazionale Sicp

IVANA ROMANELLO – Psicologa Psicoterapeuta ODO Ant Taranto

GIANLUCA RONGA – Medico ODO Ant Foggia

CHIARA RUTIGLIANO – Psicologa Psicoterapeuta Apleti Onlus

LUCA SAVINO – Medico Hospice Grumo Appula Asl Bari Coordinatore Regionale Sicp Puglia

MARIA TANESE – Coordinatrice UOCP Monopoli Asl Bari

MARISTELLA TAURINO – Psicologa Psicoterapeuta Associazione “Il Mantello di San Martino” ONLUS – c/o Hospice San Cesario di Lecce

MICHELE TOTARO – Medico Hospice “Don Uva” Foggia

CATERINA TROIANO – Infermiera ODO Ant Foggia

GRAZIA VACCA – Coordinatrice Hospice “A. Marena” Bitonto, MonopoIi Asl Bari

COMPILA IL FORM DI ISCRIZIONE PER PARTECIPARE ALL'EVENTO

Indirizzo Privato

Quote di iscrizione

Ho letto e accetto la politica sulla privacy

+ SEGRETERIE

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott. Luca Savino

Medico presso Distretto Socio Sanitario n° 5, Ospedale di Grumo Appula – BARI.

Coordinatore Regionale SICP Puglia.

Email: savino.luck@alice.it

 

Dott. Marcello Ricciuti

Dirigente Medico della Disciplina di Anestesia e Rianimazione presso A.O.R. San Carlo di Potenza.

Dirigente Medico della Disciplina di Anestesia e Rianimazione presso U.O. Hospice dell’A.O.R. San Carlo di Potenza.

Coordinatore Regionale SICP Basilicata.

Email: marcelloricciuti59@gmail.com

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: sicp2018@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Coordinamento:

UFFICIO CONGRESSI SICP
Dott.ssa Cristina Tartaglia
E-mail: congressi@sicp.it

Provider ECM:

MED3 – Provider ID n. 34
Via Massarenti 9 – 40138 Bologna E-mail: segreteria@med3.it

Patrocini richiesti:

  • Ordine degli psicologi – Regione Puglia
  • Ordine prov.le medici chirurghi e odontoiatri Bari
  • Ordine prov.le medici chirurghi e odontoiatri Potenza

Razionale Scientifico

SICP Puglia e Sicp Basilicata hanno condiviso l’organizzazione del “II Convegno Interregionale” sulla scorta di un principio informatore comune ovvero il bisogno, al netto delle reciproche peculiarità, di coniugare un approccio di tipo tecnico – professionale, con una competenza in termini normativo/organizzativi: la sfida della complessità impone l’integrazione di dette componenti, che supportino ogni professionista nella gestione delle diverse modalità attraverso cui quella complessità si manifesta. Questa necessità appare, nel rispetto delle singole specificità, molto sentita nelle nostre Regioni, alla luce della lentezza con la quale stanno trovando concreta applicazione nei nostri territori disposizioni legislative di conclamato valore normativo, quali la legge 38/2010 e successive norme attuative.
Il fil rouge dell’evento si dipana quindi nel tentativo di rappresentare al meglio l’esigenza di implementare saperi, conoscenze tecnico – scientifiche e normative nel grande solco della consolidata tradizione umanistica delle cure palliative italiane: in tale prospettiva, il tema della complessità è declinabile in varie dimensioni, a partire dalla gestione di alcune problematiche sintomatologiche, in primis il dolore, per il quale l’illustrazione delle innovazioni farmacologiche non può essere disgiunta da una riflessione sulla risonanza emotivo-esperienziale che il sintomo dolore, nelle sue varie declinazioni, esercita sull’équipe di cura.

In linea con queste premesse, nel programma scientifico dell’evento trovano spazio alcuni temi inerenti lo specifico professionale di figure essenziali in Cure Palliative, quali coordinatori e infermieri, i quali potranno confrontarsi e dibattere nel corso di un’intera sessione dedicata. Una particolare attenzione viene inoltre riservata, come consolidata tradizione negli eventi di SICP Puglia e Basilicata, al tema del volontariato, pilastro insostituibile del sistema delle Cure Palliative in Italia, per il quale è stata organizzata una sessione parallela focalizzata su aspetti formativi, esperienziali e sul confronto tra prassi. Appare poi doverosa una riflessione sui ritardi che tuttora si registrano su alcuni temi rilevanti: Cure Palliative pediatriche e Cure Palliative precoci in oncologia in primis, per non parlare delle Cure Palliative non oncologiche, le quali meriterebbero un approfondimento ad hoc per il quale si rimanda ad un prossimo futuro. Il tema della sostenibilità economica in Cure Palliative, non più eludibile, sarà invece dibattuto ad inizio giornata nel corso di una tavola rotonda alla quale parteciperà il Presidente SICP, la cui significativa presenza qualifica di per sé l’evento, che si confronterà con autorevoli membri delle Istituzioni locali.

In conclusione, riteniamo di aver configurato un programma in linea con le sollecitazioni culturali e le evidenze che ci provengono dal mondo delle Cure Palliative, nel rispetto delle finalità di una moderna società scientifica: l’auspicio è quello di una partecipazione qualificata e numerosa che premi lo sforzo organizzativo.

+ PROGRAMMA
Apertura Evento - SALA 1
08:00 - 08:45

08:00 Registrazione dei Partecipanti

08:30 Saluti e apertura del Convegno

Tavola Rotonda - Cure Palliative e sostenibilità del welfare: la quadratura del cerchio
08:45 - 10:20

Moderatori:
- Marcello Ricciuti (Potenza)
- Luca Savino (Grumo Appula, BA)

Partecipano:
- Italo Penco - Presidente SICP
- Funzionario Regione Puglia
- Funzionario Regione Basilicata

1° Sessione - Sintomo o segno: interpretare e gestire il dolore
10:20 - 12:00

Moderatori:
- Giuseppe Agneta (Matera)
- Michele Totaro (Foggia)

10:20 La terapia del dolore cronico oncologico: revisione delle linee guida. - Loredana Martorano (Potenza), Saverio Glisci (Potenza)

10:40 Dolore neuropatico: una sfida per l’équipe di Cure Palliative. - Loredana Liuzzi (Monopoli)

11:00 Utilizzo razionale dei farmaci per il BTcP in Cure Palliative. - Salvatore Di Matteo (Potenza)

11:00 Stipsi da oppiacei: approcci farmacologici innovativi. - Caterina Troiano (Foggia)

13:00 Discussione

Lettura
12:00 - 12:40

12:00 Introduce. - Sebastiano Argentiero (Brindisi)

12:05 Approcci integrati nella gestione delle lesioni cutanee. - Gianvito Corona (Potenza)

Lettura
12:40 - 14:30

12:40 Introducono. - Ivana Romanello (Taranto), Roberta Spatuzzin (Potenza)

12:00 Il dolore dell’équipe di cura. - Maria Monaco (Taranto)

13:30 - Pausa

Tavola Rotonda - Cure Palliative precoci: dai modelli organizzativi alla pratica clinica
15:30 - 17:00

Moderatori:
- ebastiano Argentiero (Brindisi)
- Marcello Ricciuti (Potenza)

Partecipano:
- Gjalma Carlà (Lecce)
- Pasquale Di Leo (Potenza)
- Oncologo in attesa di conferma

SESSIONE PARALLELA DEDICATA AL VOLONTARIATO - SALA 2
12:00 - 12:40

SESSIONE NON ACCREDITATA ECM


Competenze e saperi dei volontari in Cure Palliative
Moderatori:
- Maria Castro (Bitonto)
- Luca Moroni (Milano)
- Lea Riviello (Potenza)

10:40 La formazione dei volontari in Cure Palliative: è possibile un percorso strutturato e condiviso?

11:00 La narrazione nel percorso di cura del malato e della famiglia: il ruolo dei volontari

11:20 Il supporto psicologico ai volontari in Cure Palliative

11:40 Racconto di esperienze a cura delle Associazioni di volontariato in Cure Palliative

12:50 Fine sessione

12:40 - 14:30

SESSIONE PARALLELA


L'infermiere in Cure Palliative: tra autonomia e responsabilità
Moderatori:
- Michelangelo Brindicci (Bisceglie)
- Maria Teresa Tancredi (Potenza)

14:30 Il coordinamento infermieristico in Cure Palliative: quali competenze? Per quali specificità. - Maria Tanese (Monopoli)

14:50 Il Core Curriculum dell’infermiere in Cure Palliative: limite o risorsa? - Pino D’Andrea (Potenza)

15:10 Aspetti peculiari del management infermieristico in Cure Palliative non oncologiche. - Grazia Vacca (Bitonto)

15:30 Accessi vascolari in Cure Palliative: aspetti gestionali. - Antonio Negro (Lecce)

15:50 Discussione

16:00 Fine sessione

SESSIONE PLENARIA. Cure Palliative pediatriche: la ricerca dell’araba fenice? - SALA 1
16:00 - 18:00

Moderatori:
- Maria Grazia Foschino (Bari)
- Moderatore in attesa di conferma

16:00 Caso clinico n. 1. - Gianluca Ronga (Foggia)

16:05 Caso clinico n. 2 (il caso non oncologico di Zoe). - Tommaso Fusaro (Bitonto)

16:10 I modelli organizzativi. - Maria Grazia Foschino (Bari)

16:30 Le Cure Palliative pediatriche: tra sogno e realtà. - Genny Ruggiero (Potenza)

16:50 Conclusioni. - Ettore Attolini (Bari)

17:10 Discussioni.

Conclusione Evento

18:00 Chiusura del Convegno
- Marcello Ricciuti (Potenza), Luca Savino (Grumo Appula, BA)

18:00
+ FACULTY

SEBASTIANO ARGENTIERO – Medico Responsabile Assistenza Domiciliare Oncologia Asl Brindisi

ETTORE ATTOLINI – Medico ARES Puglia

MICHELANGELO BRINDICCI – Infermiere Hospice Don Uva Bisceglie – ODO Ant BAT

GJALMA LUCIO CARLA’ – Medico AMO Puglia Lecce

MARIA CASTRO – Coordinatrice Volontari “L’Abbraccio” Hospice “A. Marena” Bitonto

TITTI DIVELLA – Presidente Amo Puglia Onlus

GIOVANNA FERSINI – Psicologa Psicoterapeuta Hospice San Cesario Lecce

MARIA GRAZIA FOSCHINO – Psicologa Psicoterapeuta U.O. di Psicologia Ospedale Giovanni XXIII di Bari

TOMMASO FUSARO – Medico Hospice “A. Marena” di Bitonto (BA)

SILVANA LEO – Oncologa Oncologia Medica Ospedale Vito Fazzi di Lecce

LOREDANA LIUZZI – Medico U.O.C.P.

MARIA MONACO – Psicologa Psicoterapeuta Ambulatorio Psicologia Oncologica – S.S.D. Psicologia Clinica Ospedaliera Asl di Taranto

LUCA MORONI – Presidente FCP

ANTONIO NEGRO – Coordinatore Infermieristico Hospice Casa di Betania Az. Osp. Card. G. Panico Tricase (LE)

ITALO PENCO – Presidente Nazionale Sicp

IVANA ROMANELLO – Psicologa Psicoterapeuta ODO Ant Taranto

GIANLUCA RONGA – Medico ODO Ant Foggia

CHIARA RUTIGLIANO – Psicologa Psicoterapeuta Apleti Onlus

LUCA SAVINO – Medico Hospice Grumo Appula Asl Bari Coordinatore Regionale Sicp Puglia

MARIA TANESE – Coordinatrice UOCP Monopoli Asl Bari

MARISTELLA TAURINO – Psicologa Psicoterapeuta Associazione “Il Mantello di San Martino” ONLUS – c/o Hospice San Cesario di Lecce

MICHELE TOTARO – Medico Hospice “Don Uva” Foggia

CATERINA TROIANO – Infermiera ODO Ant Foggia

GRAZIA VACCA – Coordinatrice Hospice “A. Marena” Bitonto, MonopoIi Asl Bari

+ DOWNLOAD
+ ISCRIZIONE

COMPILA IL FORM DI ISCRIZIONE PER PARTECIPARE ALL'EVENTO

Indirizzo Privato

Quote di iscrizione

Ho letto e accetto la politica sulla privacy

INFORMAZIONI GENERALI

QUOTE DI ISCRIZIONE:

Il Convegno è riservato a massimo n. 150 persone
Soci S.I.C.P. (solo se in regola con la quota associativa 2018 ——–> Gratuito) 
Entro 10/05/2018 Dopo 10/05/2018
NON Soci € 30,00 IVA inclusa € 40,00 IVA inclusa
Studenti* € 15,00 IVA inclusa € 20,00 IVA inclusa

 

*Quota valida per soggetti con età inferiore ai 26 anni e solo allegando la dichiarazione di frequenza firmata dalla propria Segreteria.

 

ATTENZIONE: nel caso il Socio non sia in regola con la quota associativa SICP 2018 è tenuto a pagare la quota di iscrizione Non Socio al Convegno.
I Soci sono pregati di versare la quota associativa 2018 prima di iscriversi al Convegno.
Per informazioni sulla propria posizione associativa si prega di contattare esclusivamente la Segreteria Soci SICP: segreteria.operativa@sicp.it – tel. 02 29002975

PAGAMENTO QUOTA DI ISCRIZIONE AL CONVEGNO

BONIFICO BANCARIO intestato a: RIVIERA CONGRESSI
Banca UNICREDIT            IBAN:  IT46W 0200824203 000101512322           BIC Swift: UNCRITM1SR2
(indicare Convegno Interregionale SICP-Puglia e Basilicata / Nome e Cognome iscritto)

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:

Il Convegno è a numero chiuso riservato a n. 150 partecipanti. Le richieste saranno evase in base all’ordine di arrivo delle schede d’iscrizione complete d’iscrizione complete della documentazione richiesta. La partecipazione è da ritenersi valida solo se confermata per iscritto dalla Segreteria Organizzativa, previa disponibilità dei posti.

Tutti i partecipanti sono tenuti al pagamento della quota d’iscrizione, anche nel caso in cui non abbiano bisogno di conseguire i crediti ECM, non sono ammessi “uditori”.

Iscrizioni pervenute in altra modalità o prive della documentazione richiesta NON saranno prese in considerazione.

Programma, scheda di iscrizione pdf è on-line sul sito www.rivieracongressi.com o www.sicp.it.

Dal 10 maggio 2018 è possibile iscriversi solo in sede congressuale, previa verifica della disponibilità dei posti mandando un’email a sicp2018@rivieracongressi.com.
Per ragioni di sicurezza e di accreditamento ECM non saranno ammesse al Convegno persone eccedenti il numero accreditato.

MODALITÀ DI PAGAMENTO – QUOTA D’ISCRIZIONE PER ENTI PUBBLICI – RICHIESTA DI ESENZIONE IVA:

Le Pubbliche Amministrazioni per iscrivere i propri dipendenti e poter usufruire dell’esenzione IVA – ai sensi dell’art. 10 del DPR 633/72 – come modificato dall’art. 14, comma 10 della legge 24 dicembre 1993, n. 537 – dovranno inviare in allegato dichiarazione contenente i seguenti dati obbligatori:

      • dati fiscali dell’Ente
      • nome del dipendente e titolo del congresso
      • esenzione applicazione IVA
      • se soggetti allo split payment
      • codice CIG, codice CUP e codice univoco
      • specificare che il partecipante per cui viene pagata la quota d’iscrizione è un dipendente autorizzato a frequentare l’evento per aggiornamento professionale.

La fattura verrà così intestata all’Ente di appartenenza

ATTENZIONE:  In mancanza di tale dichiarazione e del pagamento, dovrà essere il dipendente ad anticipare l’importo dovuto e poi richiederne il rimborso al proprio Ente. In questo caso la fattura con l’IVA inclusa verrà intestata al partecipante. Non verranno accettate richieste di modifica delle fatture già emesse o di rimborso dell’IVA versata.

ECM – Educazione Continua in Medicina:

L’evento sarà accreditato dal Provider MED3 esclusivamente. (MED3 – Provider ID n. 34)

Il convegno è a numero chiuso e sarà accreditato per un massimo di 150 persone; oltre tale numero e per professioni/discipline differenti da quelle accreditate, non sarà possibile rilasciare i crediti formativi.
Si precisa che i crediti verranno erogati a fronte di una partecipazione del 90% ai lavori scientifici e con il superamento della prova di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette.

DESTINATARI:

● MEDICO CHIRURGO – discipline di:
Anestesia e Rianimazione, Continuità assistenziale, Cure Palliative, Ematologia, Geriatria, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Neurologia, Oncologia, Organizzazione dei servizi sanitari di base, Pediatria, Pediatri di libera scelta, Radioterapia.

● Psicologo – discipline di: Psicoterapia, Psicologia

● Farmacista, discipline di: Farmacia ospedaliera, Farmacia territoriale.  

● Assistente sanitario, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere Pediatrico 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE:

Al termine del Convegno sarà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti gli iscritti solo su presentazione del badge nominativo. Attenzione: non sarà possibile ritirare l’attestato al posto dei Colleghi.

VARIAZIONI:

SICP e la Segreteria Organizzativa si riservano il diritto di apportare al programma del Convegno tutte le variazioni necessarie per ragioni scientifiche e/o tecniche, compatibilmente con la vigente normativa ministeriale in ambito dei crediti formativi ECM.

Apertura Evento - SALA 1
08:00 - 08:45

08:00 Registrazione dei Partecipanti

08:30 Saluti e apertura del Convegno

Tavola Rotonda - Cure Palliative e sostenibilità del welfare: la quadratura del cerchio
08:45 - 10:20

Moderatori:
- Marcello Ricciuti (Potenza)
- Luca Savino (Grumo Appula, BA)

Partecipano:
- Italo Penco - Presidente SICP
- Funzionario Regione Puglia
- Funzionario Regione Basilicata

1° Sessione - Sintomo o segno: interpretare e gestire il dolore
10:20 - 12:00

Moderatori:
- Giuseppe Agneta (Matera)
- Michele Totaro (Foggia)

10:20 La terapia del dolore cronico oncologico: revisione delle linee guida. - Loredana Martorano (Potenza), Saverio Glisci (Potenza)

10:40 Dolore neuropatico: una sfida per l’équipe di Cure Palliative. - Loredana Liuzzi (Monopoli)

11:00 Utilizzo razionale dei farmaci per il BTcP in Cure Palliative. - Salvatore Di Matteo (Potenza)

11:00 Stipsi da oppiacei: approcci farmacologici innovativi. - Caterina Troiano (Foggia)

13:00 Discussione

Lettura
12:00 - 12:40

12:00 Introduce. - Sebastiano Argentiero (Brindisi)

12:05 Approcci integrati nella gestione delle lesioni cutanee. - Gianvito Corona (Potenza)

Lettura
12:40 - 14:30

12:40 Introducono. - Ivana Romanello (Taranto), Roberta Spatuzzin (Potenza)

12:00 Il dolore dell’équipe di cura. - Maria Monaco (Taranto)

13:30 - Pausa

Tavola Rotonda - Cure Palliative precoci: dai modelli organizzativi alla pratica clinica
15:30 - 17:00

Moderatori:
- ebastiano Argentiero (Brindisi)
- Marcello Ricciuti (Potenza)

Partecipano:
- Gjalma Carlà (Lecce)
- Pasquale Di Leo (Potenza)
- Oncologo in attesa di conferma

SESSIONE PARALLELA DEDICATA AL VOLONTARIATO - SALA 2
12:00 - 12:40

SESSIONE NON ACCREDITATA ECM


Competenze e saperi dei volontari in Cure Palliative
Moderatori:
- Maria Castro (Bitonto)
- Luca Moroni (Milano)
- Lea Riviello (Potenza)

10:40 La formazione dei volontari in Cure Palliative: è possibile un percorso strutturato e condiviso?

11:00 La narrazione nel percorso di cura del malato e della famiglia: il ruolo dei volontari

11:20 Il supporto psicologico ai volontari in Cure Palliative

11:40 Racconto di esperienze a cura delle Associazioni di volontariato in Cure Palliative

12:50 Fine sessione

12:40 - 14:30

SESSIONE PARALLELA


L'infermiere in Cure Palliative: tra autonomia e responsabilità
Moderatori:
- Michelangelo Brindicci (Bisceglie)
- Maria Teresa Tancredi (Potenza)

14:30 Il coordinamento infermieristico in Cure Palliative: quali competenze? Per quali specificità. - Maria Tanese (Monopoli)

14:50 Il Core Curriculum dell’infermiere in Cure Palliative: limite o risorsa? - Pino D’Andrea (Potenza)

15:10 Aspetti peculiari del management infermieristico in Cure Palliative non oncologiche. - Grazia Vacca (Bitonto)

15:30 Accessi vascolari in Cure Palliative: aspetti gestionali. - Antonio Negro (Lecce)

15:50 Discussione

16:00 Fine sessione

SESSIONE PLENARIA. Cure Palliative pediatriche: la ricerca dell’araba fenice? - SALA 1
16:00 - 18:00

Moderatori:
- Maria Grazia Foschino (Bari)
- Moderatore in attesa di conferma

16:00 Caso clinico n. 1. - Gianluca Ronga (Foggia)

16:05 Caso clinico n. 2 (il caso non oncologico di Zoe). - Tommaso Fusaro (Bitonto)

16:10 I modelli organizzativi. - Maria Grazia Foschino (Bari)

16:30 Le Cure Palliative pediatriche: tra sogno e realtà. - Genny Ruggiero (Potenza)

16:50 Conclusioni. - Ettore Attolini (Bari)

17:10 Discussioni.

Conclusione Evento

18:00 Chiusura del Convegno
- Marcello Ricciuti (Potenza), Luca Savino (Grumo Appula, BA)

18:00

Register Event Free


Dettagli Evento

Centro Congressi Hotel Barion
19 maggio 2018 8:00
19 maggio 2018 18:00

Sponsor