Convegno regionale Sicp Friuli Venezia Giulia Monfalcone 04/05/2018

L'evento è terminato

CONVEGNO REGIONALE SICP FRIULI VENEZIA GIULIA

CURE PALLIATIVE: MODELLO DI INTEGRAZIONE FRA UMANITÀ E TECNOLOGIA

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott.ssa Raffaella Antonione

Medico di Medicina Interna e Palliativista
SOC di Medicina Interna, Ospedale di Monfalcone
Coordinatore Regionale SICP Friuli Venezia Giulia

E-mail: rantonione@units.it

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: sicp2018@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Coordinamento:

Dott.ssa Cristina Tartaglia

E-mail: congressi@sicp.it

Provider ECM:

MED3 – Provider ID n. 34
Via Massarenti 9 – 40138 Bologna E-mail: segreteria@med3.it

Patrocini Richiesti:

  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Federazione Cure Palliative
  • IPASVI
  • Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia
  • AAS 2 Bassa Friulana Isontina
  • Ordine degli Assistenti Sociali del Friuli Venezia Giulia
  • OMCeO di Gorizia
  • SIMG del Friuli Venezia Giulia

Razionale Scientifico

A fronte dell’allargamento delle Cure Palliative in ambiti non oncologici e alle competenze ormai consolidate e condivise nell’assistenza alle persone in fase avanzata di malattia nei setting dedicati, appare opportuno cercare di approfondire quello che potrebbe essere il ruolo dell’innovazione tecnologica nel contesto specifico, mantenendo sempre al centro il prendersi cura della persona in tutte le sue dimensioni. Le nuove tecnologie (“high-tech”) offrono indubbiamente delle opportunità positive per la persona ammalata, i suoi familiari e gli operatori, ma possono determinare sia eccessi di entusiasmo sia atteggiamenti di resistenza. Nel contesto delle Cure Palliative, che si basano su un approccio profondamente umano e di relazione (“high-touch”) il rischio della possibile “spersonalizzazione” dell’assistenza può limitare l’impiego di risorse tecnologiche appropriate.

Obiettivi di questo incontro sono stimolare una riflessione sull’impatto delle nuove tecnologie nell’assistenza alla persona in fase avanzata di malattia, cercando di superare il rischio di contrapposizione fra un approccio umanistico e uno tecnologico, e individuare strategie di integrazione fra le dimensioni “High-Tech” e “High-Touch”, nell’ottica del miglioramento della qualità di vita della persona ammalata e del suo contesto di vita e di uso appropriato di risorse.

Apertura Evento
14:00 - 14:30

14:00 Apertura Segreteria e registrazione partecipanti

14:30 Apertura dei lavori e Saluti

1° Sessione
15:00 - 16:30

Moderatori:
- Carmela De Fusco (San Daniele del Friuli, UD)
- Manuela Puntin (Palmanova, UD)

15:00 Verso l'eccellenza nelle Cure Palliative: una competenza che non si improvvisa. - Danila Valenti (Bologna)

15:30 Quale spazio per la tecnologia nell'ambito delle Cure Palliative? - Graziella Valoppi (Udine)

15:50 L'innovazione tecnologica al servizio dei malati, familiari e operatori: esperienze e ipotesi di sviluppo. - Lucia De Zen (Pordenone)

16:20 Discussione

16:30 Pausa

2° Sessione
16:45 - 18:30

Moderatori:
- Fabrizio Gangi (Udine)
- Sabina Venuti(Udine)
- Simon Spazzapan (Aviano, PN)

16:45 L'arte ci aiuta a comprendere, con la mente e con il cuore. - Fabiano Fantini (Udine)

17:00 Umanità e tecnologia. - Roberta Vecchi (Duino Aurisina, TS), Paola Zotti (Aviano, PN)

17:30 Cure Palliative nell’era digitale: adeguarsi o resistere? - Federico Pellegatta (Vimercate, MB)

18:00 “High tech” e “high touch” in Cure Palliative. - Gianfranco Sinagra (Trieste)

18:30 Discussione

Conclusione Evento
18:45

De Fusco Carmela (San Daniele del Friuli, UD)

De Zen Lucia (Pordenone)

Fantini Fabiano (Udine)

Gangi Fabrizio (Udine)

Pellegatta Federico (Vimercate, MB)

Puntin Manuela (Palmanova, UD)

Sinagra Gianfranco (Trieste)

Spazzapan Simon (Aviano, PN)

Valenti Danila (Bologna)

Valoppi Graziella (Udine)

Vecchi Roberta (Duino Aurisina, TS)

Venuti Sabina (Udine)

Zotti Paola (Aviano, PN)

COMPILA IL FORM DI ISCRIZIONE PER PARTECIPARE ALL'EVENTO

Indirizzo Privato

Quote di iscrizione

Ho letto e accetto la politica sulla privacy

+ SEGRETERIE

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Dott.ssa Raffaella Antonione

Medico di Medicina Interna e Palliativista
SOC di Medicina Interna, Ospedale di Monfalcone
Coordinatore Regionale SICP Friuli Venezia Giulia

E-mail: rantonione@units.it

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: sicp2018@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Coordinamento:

Dott.ssa Cristina Tartaglia

E-mail: congressi@sicp.it

Provider ECM:

MED3 – Provider ID n. 34
Via Massarenti 9 – 40138 Bologna E-mail: segreteria@med3.it

Patrocini Richiesti:

  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Federazione Cure Palliative
  • IPASVI
  • Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia
  • AAS 2 Bassa Friulana Isontina
  • Ordine degli Assistenti Sociali del Friuli Venezia Giulia
  • OMCeO di Gorizia
  • SIMG del Friuli Venezia Giulia

Razionale Scientifico

A fronte dell’allargamento delle Cure Palliative in ambiti non oncologici e alle competenze ormai consolidate e condivise nell’assistenza alle persone in fase avanzata di malattia nei setting dedicati, appare opportuno cercare di approfondire quello che potrebbe essere il ruolo dell’innovazione tecnologica nel contesto specifico, mantenendo sempre al centro il prendersi cura della persona in tutte le sue dimensioni. Le nuove tecnologie (“high-tech”) offrono indubbiamente delle opportunità positive per la persona ammalata, i suoi familiari e gli operatori, ma possono determinare sia eccessi di entusiasmo sia atteggiamenti di resistenza. Nel contesto delle Cure Palliative, che si basano su un approccio profondamente umano e di relazione (“high-touch”) il rischio della possibile “spersonalizzazione” dell’assistenza può limitare l’impiego di risorse tecnologiche appropriate.

Obiettivi di questo incontro sono stimolare una riflessione sull’impatto delle nuove tecnologie nell’assistenza alla persona in fase avanzata di malattia, cercando di superare il rischio di contrapposizione fra un approccio umanistico e uno tecnologico, e individuare strategie di integrazione fra le dimensioni “High-Tech” e “High-Touch”, nell’ottica del miglioramento della qualità di vita della persona ammalata e del suo contesto di vita e di uso appropriato di risorse.

+ PROGRAMMA
Apertura Evento
14:00 - 14:30

14:00 Apertura Segreteria e registrazione partecipanti

14:30 Apertura dei lavori e Saluti

1° Sessione
15:00 - 16:30

Moderatori:
- Carmela De Fusco (San Daniele del Friuli, UD)
- Manuela Puntin (Palmanova, UD)

15:00 Verso l'eccellenza nelle Cure Palliative: una competenza che non si improvvisa. - Danila Valenti (Bologna)

15:30 Quale spazio per la tecnologia nell'ambito delle Cure Palliative? - Graziella Valoppi (Udine)

15:50 L'innovazione tecnologica al servizio dei malati, familiari e operatori: esperienze e ipotesi di sviluppo. - Lucia De Zen (Pordenone)

16:20 Discussione

16:30 Pausa

2° Sessione
16:45 - 18:30

Moderatori:
- Fabrizio Gangi (Udine)
- Sabina Venuti(Udine)
- Simon Spazzapan (Aviano, PN)

16:45 L'arte ci aiuta a comprendere, con la mente e con il cuore. - Fabiano Fantini (Udine)

17:00 Umanità e tecnologia. - Roberta Vecchi (Duino Aurisina, TS), Paola Zotti (Aviano, PN)

17:30 Cure Palliative nell’era digitale: adeguarsi o resistere? - Federico Pellegatta (Vimercate, MB)

18:00 “High tech” e “high touch” in Cure Palliative. - Gianfranco Sinagra (Trieste)

18:30 Discussione

Conclusione Evento
18:45
+ FACULTY

De Fusco Carmela (San Daniele del Friuli, UD)

De Zen Lucia (Pordenone)

Fantini Fabiano (Udine)

Gangi Fabrizio (Udine)

Pellegatta Federico (Vimercate, MB)

Puntin Manuela (Palmanova, UD)

Sinagra Gianfranco (Trieste)

Spazzapan Simon (Aviano, PN)

Valenti Danila (Bologna)

Valoppi Graziella (Udine)

Vecchi Roberta (Duino Aurisina, TS)

Venuti Sabina (Udine)

Zotti Paola (Aviano, PN)

+ DOWNLOAD
+ ISCRIZIONE

COMPILA IL FORM DI ISCRIZIONE PER PARTECIPARE ALL'EVENTO

Indirizzo Privato

Quote di iscrizione

Ho letto e accetto la politica sulla privacy

INFORMAZIONI GENERALI

QUOTE DI ISCRIZIONE:

Il Convegno è riservato a massimo n. 150 persone
Soci S.I.C.P.
(solo se in regola con la quota associativa 2018) 
Gratuito
NON Soci  € 30,00 IVA inclusa

ATTENZIONE: nel caso il Socio non sia in regola con la quota associativa SICP 2018 è tenuto a pagare la quota di iscrizione Non Socio al Convegno.
I Soci sono pregati di versare la quota associativa 2018 prima di iscriversi al Convegno.
Per informazioni sulla propria posizione associativa si prega di contattare esclusivamente la Segreteria Soci SICP: segreteria.operativa@sicp.it – tel. 02 29002975

PAGAMENTO QUOTA DI ISCRIZIONE AL CONVEGNO

BONIFICO BANCARIO intestato a: RIVIERA CONGRESSI
Banca UNICREDIT            IBAN:  IT46W 0200824203 000101512322           BIC Swift: UNCRITM1SR2
(indicare Convegno Interregionale SICP-FVG / Nome e Cognome iscritto)

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE:

Il Convegno è a numero chiuso riservato a n. 150 partecipanti. Le richieste saranno evase in base all’ordine di arrivo delle schede d’iscrizione complete d’iscrizione complete della documentazione richiesta. La partecipazione è da ritenersi valida solo se confermata per iscritto dalla Segreteria Organizzativa, previa disponibilità dei posti.

Tutti i partecipanti sono tenuti al pagamento della quota d’iscrizione, anche nel caso in cui non abbiano bisogno di conseguire i crediti ECM. Iscrizioni pervenute in altra modalità o prive della documentazione richiesta NON saranno prese in considerazione.

Dal 27 aprile 2018 sarà possibile iscriversi solo in sede congressuale, previa verifica della disponibilità dei posti mandando un’email a sicp2018@rivieracongressi.com. Per ragioni di sicurezza e di accreditamento ECM non saranno ammesse al Convegno persone eccedenti il numero accreditato.

MODALITÀ DI PAGAMENTO – QUOTA D’ISCRIZIONE PER ENTI PUBBLICI – RICHIESTA DI ESENZIONE IVA:

Le Pubbliche Amministrazioni per iscrivere i propri dipendenti e poter usufruire dell’esenzione IVA – ai sensi dell’art. 10 del DPR 633/72 – come modificato dall’art. 14, comma 10 della legge 24 dicembre 1993, n. 537 – dovranno inviare in allegato dichiarazione contenente i seguenti dati obbligatori:

      • dati fiscali dell’Ente
      • nome del dipendente e titolo del congresso
      • esenzione applicazione IVA
      • se soggetti allo split payment
      • codice CIG, codice CUP e codice univoco
      • specificare che il partecipante per cui viene pagata la quota d’iscrizione è un dipendente autorizzato a frequentare l’evento per aggiornamento professionale.

La fattura verrà così intestata all’Ente di appartenenza

ATTENZIONE: In mancanza di tale dichiarazione e del pagamento, dovrà essere il dipendente ad anticipare l’importo dovuto e poi richiederne il rimborso al proprio Ente. In questo caso la fattura con l’IVA inclusa verrà intestata al parte

ECM – Educazione Continua in Medicina:

L’evento sarà accreditato dal Provider MED3 esclusivamente. Il convegno è a numero chiuso e sarà accreditato per un massimo di 150 persone; oltre tale numero e per professioni/discipline differenti da quelle accreditate, non sarà possibile rilasciare i crediti formativi. Si precisa che i crediti verranno erogati a fronte di una partecipazione del 90% ai lavori scientifici e con il superamento della prova di apprendimento con almeno il 75% delle risposte corrette.

DESTINATARI:

● MEDICO CHIRURGO – discipline di: Anestesia e Rianimazione, Cardiochirurgia, Cardiologia, Chirurgia Generale, Chirurgia pediatrica, Continuità assistenziale, Cure palliative, Direzione medica di presidio ospedaliero, Ematologia, Geriatria, Malattie dell’apparato respiratorio, Malattie infettive, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina di comunità, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Nefrologia, Neonatologia, Neurochirurgia, Neurologia, Oncologia, Organizzazione dei servizi sanitari di base, Otorinolaringoiatria, Pediatria, Pediatria (pediatri di libera scelta), Privo di specializzazione, Psichiatria, Psicoterapia, Radioterapia, Urologia.

● Psicologo – discipline di: Psicoterapia, Psicologia

● Logopedista, Educatore professionale, Assistente sanitario, Fisioterapista 

● Infermiere, Infermiere Pediatrico 

ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE:

Al termine del Convegno sarà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti gli iscritti solo su presentazione del badge nominativo. Attenzione: non sarà possibile ritirare l’attestato al posto dei Colleghi.

VARIAZIONI:

SICP e la Segreteria Organizzativa si riservano il diritto di apportare al programma del Convegno tutte le variazioni necessarie per ragioni scientifiche e/o tecniche, compatibilmente con la vigente normativa ministeriale in ambito dei crediti formativi ECM.

Apertura Evento
14:00 - 14:30

14:00 Apertura Segreteria e registrazione partecipanti

14:30 Apertura dei lavori e Saluti

1° Sessione
15:00 - 16:30

Moderatori:
- Carmela De Fusco (San Daniele del Friuli, UD)
- Manuela Puntin (Palmanova, UD)

15:00 Verso l'eccellenza nelle Cure Palliative: una competenza che non si improvvisa. - Danila Valenti (Bologna)

15:30 Quale spazio per la tecnologia nell'ambito delle Cure Palliative? - Graziella Valoppi (Udine)

15:50 L'innovazione tecnologica al servizio dei malati, familiari e operatori: esperienze e ipotesi di sviluppo. - Lucia De Zen (Pordenone)

16:20 Discussione

16:30 Pausa

2° Sessione
16:45 - 18:30

Moderatori:
- Fabrizio Gangi (Udine)
- Sabina Venuti(Udine)
- Simon Spazzapan (Aviano, PN)

16:45 L'arte ci aiuta a comprendere, con la mente e con il cuore. - Fabiano Fantini (Udine)

17:00 Umanità e tecnologia. - Roberta Vecchi (Duino Aurisina, TS), Paola Zotti (Aviano, PN)

17:30 Cure Palliative nell’era digitale: adeguarsi o resistere? - Federico Pellegatta (Vimercate, MB)

18:00 “High tech” e “high touch” in Cure Palliative. - Gianfranco Sinagra (Trieste)

18:30 Discussione

Conclusione Evento
18:45

Register Event Free


Dettagli Evento

Auditorium
4 maggio 2018 14:00
4 maggio 2018 18:45

Sponsor