1° Congresso Nazionale Cure Territoriali San Marino 17-18 Novembre 2017

L'evento è terminato

1° CONGRESSO NAZIONALE CURE TERRITORIALI
(Assistenza domiciliare Integrata)

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Comitato scientifico

  • Laura Tibaldi
  • Elisabetta Maestrini
  • Tiziana Lavalle
  • Enrico Frisone
  • Floriana Brizi

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: info@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Provider:

Fondazione ISAL ID 988
istitutoisal.rimini@fondazioneisal.it

Patrocini richiesti:

  • AIUC
  • Fimmg
  • S.I.I.C.P
  • S.I.M.G

Lettera di Presentazione

Care colleghe, cari colleghi,
I Governi e le Organizzazioni Sanitarie sono impegnate da anni ai programmi tendenti alla riorganizzazione e alla riduzione dei posti letto nelle strutture per acuti con la conseguente necessità di assistere adeguatamente i cittadini bisognosi presso il loro domicilio, in strutture protette e/o di primo livello.
Questo Cambiamento fondamentale pone a tutti gli operatori sanitari l’opportunità di cogliere questa sfida organizzativa ma soprattutto culturale.
Siamo consapevoli che corrette pratiche assistenziali al domicilio o comunque in strutture extraospedaliere presentano difficoltà e problematiche rispetto alla gestione delle patologie in ambito ospedaliero.Ma questo è il punto centrale del cambiamento e su di esso si gioca lo stesso concetto di universalità e di diretto accesso alle cure per tutti i cittadini. L’evento formativo che abbiamo pensato di organizzare ha come obiettivo proprio quello di consentire un confronto ad ampio raggio sulle tematiche de/l’assistenza integrata rivolta al paziente fragile affetto da patologie croniche e/o pluripatologie. Attraverso la promozione e il miglioramento delle conoscenze tecnico-scientifiche dei professionisti sanitari, che concorrono in maniera integrata a/l’assistenza domiciliare, è possibile ottimizzare gli interventi in coerenza con /’evoluzione dei modelli gestionali e decisionali che sempre più caratterizzano le varie professionalità nel contesto de/l’assisten­za territoriale.
Le Cure Territoriali e la medicina d’iniziativa sono il perno su cui ruota /’assistenza al pazien­te fragile affetto da patologie croniche. Al Congresso saranno presenti aziende produttrici e distributrici di dispositivi medici con stand espositivi e workshop (non accreditati} dedicati alla promozione e al corretto utilizzo di presidi e/o di nuovi dispositivi. Auspichiamo una presenza numerosa di colleghi, indice di interesse verso le tematiche in discussione. San Marino non è nuovo ad iniziative formative di questo tipo, che hanno registrato in passato notevole successo sui vari temi proposti unendo il buon livello di formazione e dibattito alla proverbiale ospitalità della Repubblica. Il congresso vuole valorizzare la vocazione e la missione del lavoro in equipe che è fondamentale in ogni ambito ma soprattutto nell’assistenza Territoriale Domiciliare e nelle strutture protette.

 

Parole chiave

Formazione, Qualità, Management Infermieristico, Sicurezza, Cultura Organizzativa.

Destinatari

Infermieri, Medici e Operatori Socio Sanitari delle UD di Cure Primarie, Fisioterapisti, Fisiatri e Farmacisti, Assistenza Domiciliare e Distretti Sanitari, Hospice, Continuità assistenziale, UD di Geriatria e Riabilitazione, Case di Riposo.

OBIETTIVO FORMATIVO:
Integrazione Interprofessionale e Multiprofessionale, Interistituzionale

Apertura Evento
08:00 - 08:30

08:00 Registrazione partecipanti

08:30 Apertura del Congresso: Saluti delle Autorità

1° Sessione - Formazione/Presa in carico
09:00 - 11:30

Moderatori:
Laura Tibaldi - Stefania Rasori 09:00 Il Progetto "Paziente esperto": il modello Stanford nell'AUSL di Parma. - Gabriella Tribelli - Calzolari Germana

09:25 Lettura Magistrale: L'identità dell'infermiere: radici antiche e foglie nuove. - Edoardo Manzoni

09:55 Chronic Care Model: Ambulatori Infermieristici. L' esperienza del Distretto di Pesaro AV1 ASUR2 . - Sabrina Rastelletti - Aicha Ait Bassou

10:20 Cantone Ticino: Infermieri e territorio. Sintesi dell'assistenza nell'ultimo ventennioFrancesco Lubinu

10:45 La gestione della demenza a domicilio: l'esperienza di Modena. - Andrea Fabbo

11:05 Sviluppo sinergico di un sistema informativo clinico-assistenziale [sociosanitario) in cloud da parte di un gruppo italiano di RSA. - Roberto Rovati

11:30 Open caffè

2° Sessione - Cure Palliative Territoriali
11:30 - 13:05

Moderatori:
Nicolino Monachese - Salvatore D'Amato

11:30 L'infermiere Case Manager fra continuità assistenziale e realtà territoriale. - Francesco Del Mastro

11:50 I pazienti con bisogni di Cure Palliative. - Daniela Cattaneo

12:15 La Gestione e trattamento del dolore al domicilio. - Luigi Nardi

12:40 Il diritto di morire al domicilio. - Maria Luisa Borgia

13:05 Lunch

3° Sessione - La mobilizzazione/Lesioni da pressione
14:40 : 16:05

Moderatori:
Elisabetta Maestrini - Roberto Rossi

14:40 Ortogeriatria: l'importanza del trattamento riabilitativo precoce nel paziente trattato per frattura di femore. - Elisa Gatti

15:05 La continuità terapeutica fra Ospedale e Territorio in Medicina Riabilitativa: esperienze nell'AUSL di Parma. - Monia Nilluti >

15:25 Sindrome da immobilizzazione: gestione del paziente allettato - Alessandra Vernacchia

15:50 Pausa caffè

16:05 Scala di Braden e mobilizzazione, come formare il care giver. - Donatella Rossolini

4° Sessione - Patologie respiratorie
16:30 - 18:00

Moderatori:
Luigi Lazzari Agli - Enrico Rossi

16:30 Il paziente neuromuscolare ad alto impatto assistenziale: proposta e analisi di un modello di gestione domiciliare. - Alessia Fabiano

16:55 Gestione della ventilazione invasiva e non invasiva al domicilio, luci e ombre. - Angelo Aucello>

17:20 Corretto utilizzo al domicilio dei presidi per la ventilazione meccanica non invasiva e per la fisiokinesiterapia respiratoria. - Sofia Tacucci

17:45 Discussione

18:00 Termine dei lavori

5° SESSIONE - Aspetti legati alla professione
08:45 - 11:15

Moderatori:
Enrico Frisone - Dario Manzaroli 08:45 Cure Territoriali e libera Professione. - Danilo Massai - Chivetti Stefano

09:15 L'infermiere forense, implicazioni legali nelle Cure Territoriali. - Luca Benci

09:45 L'infermiere di famiglia, quale futuro all'interno del SSN. - Marcello Bozzi

10:15 Tavola Rotonda: La somministrazione dei farmaci sul territorio, quali criticità. - Luca Benci - Paolo Marchionni - Enrico Frisone Conduce Paolo Pasini

11:00 Open Caffè

11:15 Corretto utilizzo degli ausili sul territorio e nelle strutture protette. - Giovanni Clemente

6° SESSIONE - La Nutrizione
11:45 - 14:00

Moderatori:
Chiara Sassaro - Antonella Esposito 11:45 La nutrizione delle persone affette da demenza avanzata. - Osvaldo Scarpino

12:15 Nutrizione artificiale "quali vie di accesso utilizzare prioritariamente?". - Chiara Sassaro

12:45 Percorsi formativi attuati per l'acquisizione di competenze specifiche. - Carla Campolmi - Marco Matassa

13:15 Ruolo e funzioni dell'infermiere nell'ACOT [Agenzia Cont.inuit.à Ospedale Territorio]. - Lorena Stefani

13:45 Dalla platea domande ai relatori.

14:00 Conclusione dei lavori scientifici, somministrazione questionario ECM.

Ait Bassau Aicha (Infermiera Esperta Wuond Care] – Pesaro

Aucello Angelo (Coordinatore Infermieristico) – Pesaro

Benci Luca (Giurista) – Firenze

Borgia Maria Luisa (Docente di Bioetica Università Politecnica delle Marche – Vice presidente Comitato Sammarinese di Bioetica Componente Comitato di Bioetica (DH-BID) Consiglio d’Europa) – Ancona

Bozzi Marcello (Dirigente Infermieristico) – Torino

Calzolari Germana (Infermiera) – Colorno

Campolmi Carla (Coordinatore Infermieristico) – Siena

Cattaneo Daniela (Medico Pallativista) – Milano

Chivetti Stefano (Pres. Studio Auxilium Infermieri e Professionisti Sanitari Associati) – Firenze

Clementi Giovanni (Fisioterapista) – Rimini

D’Amato Salvatore (Bioeticista/Coordinatore Infermieristico) – Ancona

Del Mastro Francesco (Infermiere) – Bari

Esposito Antonella (Infermiere) – Bologna

Fabbo Andrea (Dirigente Medico Geriatra Responsabile Programma Demenze AUSL Modena) – Modena

Fabiano Alessia (Medico UD Pneumologia Ambito di Rimini AUSL della Romagna) – Rimini

Frisone Enrico (Direttore Socio Sanitario) – Lecco

Gatti Elisa (Coordinatore Tecnico Area Rabilitativa) – Cesena

Lazzari Luigi Agli (Dir. UD Pneumologia Ambito di Rimini
AUSL della Romagna) – Rimini

Lubinu Francesco (Docente CPS MT – Docente a contratto Università Insubria) – Lugano/Varese

Maestrini Elisabetta (Coordinatore Infermieristico) – Urbino

Manzaroli Dario (Medico Medicina Generale) – San Marino

Manzoni Edoardo (Direttore Generale Istituto Palazzolo) – Bergamo

Marchionni Paolo (Direttore UD Complessa Medicina Legale) – Pesaro

Massai Danilo (Presidente Collegio IPASVI) – Firenze

Matassa Marco (Infermiere) – Siena

Monachese Nicolino (Direttore UDC Anestesia Terapia Intensiva) – San Marino

Nardi Luigi (Responsabile UD Dipartimentale Terapia Dolore Cure Palliative Regione Marche) – Ancona

Nilluti Monia (Coordiantrice Servizio Riabilitazione Distretto) – Fidenza

Pasini Paolo (Editor of lnternational Journal of lntegrated Care) – Rimini

Rasori Stefania (Dirigente Professioni Sanitarie) – Fano

Rastelletti Sabrina (Infermiera) – Pesaro

Rossi Enrico (Direttore UDC Geriatria ad indirizzo Pneumologico) – San Marino

Rossi Roberto (Coordinatore Fisioterapisti) – Fano

Rossolini Donatella (Infermiera) – Jesi

Rovati Roberto (Dirigente infermieristico Gruppo Gheron) – Milano

Sassaro Chiara (Infermiera) – Cornedo Vicentino

Scarpino Osvaldo (Medico Neurologo) – Ancona

Stefani Lorena (Coordinatore Infermieristico) – Siena

Tacucci Sofia (Fisioterapista UD Pneumologia Ambito di Rimini AUSL della Romagna) – Rimini

Tibaldi Laura (Direttore Servizio Infermieristico) – Roma

Tribelli Gabriella (Responsabile lnfermeristica Distretto) – Fidenza

Vernacchia Alessandra (Infermiera Esperta Wuond Care) – Bari

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

Per maggiori informazioni, si prega di contattare la segreteria di Riviera Congressi tramite: info@rivieracongressi.com o al seguente numero telefonico 0541-1830493

+ SEGRETERIE

SEGRETERIA SCIENTIFICA

Comitato scientifico

  • Laura Tibaldi
  • Elisabetta Maestrini
  • Tiziana Lavalle
  • Enrico Frisone
  • Floriana Brizi

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Riviera Congressi

Via Flaminia, 134/N – 47923 Rimini
Tel. 0541 1830493 – Fax. 0541 1795045

E-mail: info@rivieracongressi.com
www.rivieracongressi.com

Provider:

Fondazione ISAL ID 988
istitutoisal.rimini@fondazioneisal.it

Patrocini richiesti:

  • AIUC
  • Fimmg
  • S.I.I.C.P
  • S.I.M.G

Lettera di Presentazione

Care colleghe, cari colleghi,
I Governi e le Organizzazioni Sanitarie sono impegnate da anni ai programmi tendenti alla riorganizzazione e alla riduzione dei posti letto nelle strutture per acuti con la conseguente necessità di assistere adeguatamente i cittadini bisognosi presso il loro domicilio, in strutture protette e/o di primo livello.
Questo Cambiamento fondamentale pone a tutti gli operatori sanitari l’opportunità di cogliere questa sfida organizzativa ma soprattutto culturale.
Siamo consapevoli che corrette pratiche assistenziali al domicilio o comunque in strutture extraospedaliere presentano difficoltà e problematiche rispetto alla gestione delle patologie in ambito ospedaliero.Ma questo è il punto centrale del cambiamento e su di esso si gioca lo stesso concetto di universalità e di diretto accesso alle cure per tutti i cittadini. L’evento formativo che abbiamo pensato di organizzare ha come obiettivo proprio quello di consentire un confronto ad ampio raggio sulle tematiche de/l’assistenza integrata rivolta al paziente fragile affetto da patologie croniche e/o pluripatologie. Attraverso la promozione e il miglioramento delle conoscenze tecnico-scientifiche dei professionisti sanitari, che concorrono in maniera integrata a/l’assistenza domiciliare, è possibile ottimizzare gli interventi in coerenza con /’evoluzione dei modelli gestionali e decisionali che sempre più caratterizzano le varie professionalità nel contesto de/l’assisten­za territoriale.
Le Cure Territoriali e la medicina d’iniziativa sono il perno su cui ruota /’assistenza al pazien­te fragile affetto da patologie croniche. Al Congresso saranno presenti aziende produttrici e distributrici di dispositivi medici con stand espositivi e workshop (non accreditati} dedicati alla promozione e al corretto utilizzo di presidi e/o di nuovi dispositivi. Auspichiamo una presenza numerosa di colleghi, indice di interesse verso le tematiche in discussione. San Marino non è nuovo ad iniziative formative di questo tipo, che hanno registrato in passato notevole successo sui vari temi proposti unendo il buon livello di formazione e dibattito alla proverbiale ospitalità della Repubblica. Il congresso vuole valorizzare la vocazione e la missione del lavoro in equipe che è fondamentale in ogni ambito ma soprattutto nell’assistenza Territoriale Domiciliare e nelle strutture protette.

 

Parole chiave

Formazione, Qualità, Management Infermieristico, Sicurezza, Cultura Organizzativa.

Destinatari

Infermieri, Medici e Operatori Socio Sanitari delle UD di Cure Primarie, Fisioterapisti, Fisiatri e Farmacisti, Assistenza Domiciliare e Distretti Sanitari, Hospice, Continuità assistenziale, UD di Geriatria e Riabilitazione, Case di Riposo.

OBIETTIVO FORMATIVO:
Integrazione Interprofessionale e Multiprofessionale, Interistituzionale

+ PROGRAMMA
Apertura Evento
08:00 - 08:30

08:00 Registrazione partecipanti

08:30 Apertura del Congresso: Saluti delle Autorità

1° Sessione - Formazione/Presa in carico
09:00 - 11:30

Moderatori:
Laura Tibaldi - Stefania Rasori 09:00 Il Progetto "Paziente esperto": il modello Stanford nell'AUSL di Parma. - Gabriella Tribelli - Calzolari Germana

09:25 Lettura Magistrale: L'identità dell'infermiere: radici antiche e foglie nuove. - Edoardo Manzoni

09:55 Chronic Care Model: Ambulatori Infermieristici. L' esperienza del Distretto di Pesaro AV1 ASUR2 . - Sabrina Rastelletti - Aicha Ait Bassou

10:20 Cantone Ticino: Infermieri e territorio. Sintesi dell'assistenza nell'ultimo ventennioFrancesco Lubinu

10:45 La gestione della demenza a domicilio: l'esperienza di Modena. - Andrea Fabbo

11:05 Sviluppo sinergico di un sistema informativo clinico-assistenziale [sociosanitario) in cloud da parte di un gruppo italiano di RSA. - Roberto Rovati

11:30 Open caffè

2° Sessione - Cure Palliative Territoriali
11:30 - 13:05

Moderatori:
Nicolino Monachese - Salvatore D'Amato

11:30 L'infermiere Case Manager fra continuità assistenziale e realtà territoriale. - Francesco Del Mastro

11:50 I pazienti con bisogni di Cure Palliative. - Daniela Cattaneo

12:15 La Gestione e trattamento del dolore al domicilio. - Luigi Nardi

12:40 Il diritto di morire al domicilio. - Maria Luisa Borgia

13:05 Lunch

3° Sessione - La mobilizzazione/Lesioni da pressione
14:40 : 16:05

Moderatori:
Elisabetta Maestrini - Roberto Rossi

14:40 Ortogeriatria: l'importanza del trattamento riabilitativo precoce nel paziente trattato per frattura di femore. - Elisa Gatti

15:05 La continuità terapeutica fra Ospedale e Territorio in Medicina Riabilitativa: esperienze nell'AUSL di Parma. - Monia Nilluti >

15:25 Sindrome da immobilizzazione: gestione del paziente allettato - Alessandra Vernacchia

15:50 Pausa caffè

16:05 Scala di Braden e mobilizzazione, come formare il care giver. - Donatella Rossolini

4° Sessione - Patologie respiratorie
16:30 - 18:00

Moderatori:
Luigi Lazzari Agli - Enrico Rossi

16:30 Il paziente neuromuscolare ad alto impatto assistenziale: proposta e analisi di un modello di gestione domiciliare. - Alessia Fabiano

16:55 Gestione della ventilazione invasiva e non invasiva al domicilio, luci e ombre. - Angelo Aucello>

17:20 Corretto utilizzo al domicilio dei presidi per la ventilazione meccanica non invasiva e per la fisiokinesiterapia respiratoria. - Sofia Tacucci

17:45 Discussione

18:00 Termine dei lavori

5° SESSIONE - Aspetti legati alla professione
08:45 - 11:15

Moderatori:
Enrico Frisone - Dario Manzaroli 08:45 Cure Territoriali e libera Professione. - Danilo Massai - Chivetti Stefano

09:15 L'infermiere forense, implicazioni legali nelle Cure Territoriali. - Luca Benci

09:45 L'infermiere di famiglia, quale futuro all'interno del SSN. - Marcello Bozzi

10:15 Tavola Rotonda: La somministrazione dei farmaci sul territorio, quali criticità. - Luca Benci - Paolo Marchionni - Enrico Frisone Conduce Paolo Pasini

11:00 Open Caffè

11:15 Corretto utilizzo degli ausili sul territorio e nelle strutture protette. - Giovanni Clemente

6° SESSIONE - La Nutrizione
11:45 - 14:00

Moderatori:
Chiara Sassaro - Antonella Esposito 11:45 La nutrizione delle persone affette da demenza avanzata. - Osvaldo Scarpino

12:15 Nutrizione artificiale "quali vie di accesso utilizzare prioritariamente?". - Chiara Sassaro

12:45 Percorsi formativi attuati per l'acquisizione di competenze specifiche. - Carla Campolmi - Marco Matassa

13:15 Ruolo e funzioni dell'infermiere nell'ACOT [Agenzia Cont.inuit.à Ospedale Territorio]. - Lorena Stefani

13:45 Dalla platea domande ai relatori.

14:00 Conclusione dei lavori scientifici, somministrazione questionario ECM.

+ FACULTY

Ait Bassau Aicha (Infermiera Esperta Wuond Care] – Pesaro

Aucello Angelo (Coordinatore Infermieristico) – Pesaro

Benci Luca (Giurista) – Firenze

Borgia Maria Luisa (Docente di Bioetica Università Politecnica delle Marche – Vice presidente Comitato Sammarinese di Bioetica Componente Comitato di Bioetica (DH-BID) Consiglio d’Europa) – Ancona

Bozzi Marcello (Dirigente Infermieristico) – Torino

Calzolari Germana (Infermiera) – Colorno

Campolmi Carla (Coordinatore Infermieristico) – Siena

Cattaneo Daniela (Medico Pallativista) – Milano

Chivetti Stefano (Pres. Studio Auxilium Infermieri e Professionisti Sanitari Associati) – Firenze

Clementi Giovanni (Fisioterapista) – Rimini

D’Amato Salvatore (Bioeticista/Coordinatore Infermieristico) – Ancona

Del Mastro Francesco (Infermiere) – Bari

Esposito Antonella (Infermiere) – Bologna

Fabbo Andrea (Dirigente Medico Geriatra Responsabile Programma Demenze AUSL Modena) – Modena

Fabiano Alessia (Medico UD Pneumologia Ambito di Rimini AUSL della Romagna) – Rimini

Frisone Enrico (Direttore Socio Sanitario) – Lecco

Gatti Elisa (Coordinatore Tecnico Area Rabilitativa) – Cesena

Lazzari Luigi Agli (Dir. UD Pneumologia Ambito di Rimini
AUSL della Romagna) – Rimini

Lubinu Francesco (Docente CPS MT – Docente a contratto Università Insubria) – Lugano/Varese

Maestrini Elisabetta (Coordinatore Infermieristico) – Urbino

Manzaroli Dario (Medico Medicina Generale) – San Marino

Manzoni Edoardo (Direttore Generale Istituto Palazzolo) – Bergamo

Marchionni Paolo (Direttore UD Complessa Medicina Legale) – Pesaro

Massai Danilo (Presidente Collegio IPASVI) – Firenze

Matassa Marco (Infermiere) – Siena

Monachese Nicolino (Direttore UDC Anestesia Terapia Intensiva) – San Marino

Nardi Luigi (Responsabile UD Dipartimentale Terapia Dolore Cure Palliative Regione Marche) – Ancona

Nilluti Monia (Coordiantrice Servizio Riabilitazione Distretto) – Fidenza

Pasini Paolo (Editor of lnternational Journal of lntegrated Care) – Rimini

Rasori Stefania (Dirigente Professioni Sanitarie) – Fano

Rastelletti Sabrina (Infermiera) – Pesaro

Rossi Enrico (Direttore UDC Geriatria ad indirizzo Pneumologico) – San Marino

Rossi Roberto (Coordinatore Fisioterapisti) – Fano

Rossolini Donatella (Infermiera) – Jesi

Rovati Roberto (Dirigente infermieristico Gruppo Gheron) – Milano

Sassaro Chiara (Infermiera) – Cornedo Vicentino

Scarpino Osvaldo (Medico Neurologo) – Ancona

Stefani Lorena (Coordinatore Infermieristico) – Siena

Tacucci Sofia (Fisioterapista UD Pneumologia Ambito di Rimini AUSL della Romagna) – Rimini

Tibaldi Laura (Direttore Servizio Infermieristico) – Roma

Tribelli Gabriella (Responsabile lnfermeristica Distretto) – Fidenza

Vernacchia Alessandra (Infermiera Esperta Wuond Care) – Bari

+ DOWNLOAD
+ ISCRIZIONE

LE ISCRIZIONI SONO CHIUSE

Per maggiori informazioni, si prega di contattare la segreteria di Riviera Congressi tramite: info@rivieracongressi.com o al seguente numero telefonico 0541-1830493

INFORMAZIONI GENERALI

OBIETTIVI SPECIFICI:

  • Favorire le conoscenze dell’organizzazione sanitaria all’interno delle Unità Organizzative di cure Territoriali alla luce dei cambiamenti economici e socio sanitari che si sono verificati negli ultimi anni.
  • Far acquisire le conoscenze sull’ appropriatezza delle prestazioni assistenziali all’interno delle Unità Organizzative.
  • Far acquisire strumenti e metodi per la gestione del rischio clinico rivolto ai professionisti dell’equipe assistenziale.
  • Acquisire competenze sull’ utilizzo delle nuove tecnologie finalizzato al miglioramento della qualità degli interventi clinico-assistenziali.

OBIETTIVI FORMATIVO:

  • Promuovere la formazione permanente del personale infermieristico nella pianificazione e formulazione dei piani di assistenza personalizzati.
  • Fornire informazioni utili sulle prestazioni di carattere assistenziale nel percorso chirurgico del paziente.
  • Introdurre sistemi informativi, formativi di controllo delle azioni dirette alla prevenzione dei rischi nella fase pre-intra-post operatoria, con particolare riguardo al rischio infettivo.
  • Fornire informazioni sui metodi e sulle nuove tecnologie.

ACCREDITAMENTO ECM:

Il congresso è accreditato per Infermieri, Fisioterapisti, Dietisti, Farmacisti e per i Medici delle seguenti discipline: Medicina Generale, Geriatria, Pneumologia, Palliativista, Fisiatria, Nutrizionista.

QUOTE DI ISCRIZIONE:

Entro 30 Settembre 2017 ______ €130,00 IVA esclusa
Entro 31 Ottobre 2017 _____ €150,00 IVA esclusa
Dal 1° Novembre e in sede Congressuale _______ €190,00 IVA esclusa

La quota di iscrizione include:
– Partecipazione alle sessioni scientifiche
– Kit congressuale
– Coffee break come previsto dal programma
– Light lunch del giorno 17 Novembre
– Attestato di partecipazione

L’iscrizione sarà accettata solo se accompagnata dal pagamento della stessa e delle opzioni richieste.

Apertura Evento
08:00 - 08:30

08:00 Registrazione partecipanti

08:30 Apertura del Congresso: Saluti delle Autorità

1° Sessione - Formazione/Presa in carico
09:00 - 11:30

Moderatori:
Laura Tibaldi - Stefania Rasori 09:00 Il Progetto "Paziente esperto": il modello Stanford nell'AUSL di Parma. - Gabriella Tribelli - Calzolari Germana

09:25 Lettura Magistrale: L'identità dell'infermiere: radici antiche e foglie nuove. - Edoardo Manzoni

09:55 Chronic Care Model: Ambulatori Infermieristici. L' esperienza del Distretto di Pesaro AV1 ASUR2 . - Sabrina Rastelletti - Aicha Ait Bassou

10:20 Cantone Ticino: Infermieri e territorio. Sintesi dell'assistenza nell'ultimo ventennioFrancesco Lubinu

10:45 La gestione della demenza a domicilio: l'esperienza di Modena. - Andrea Fabbo

11:05 Sviluppo sinergico di un sistema informativo clinico-assistenziale [sociosanitario) in cloud da parte di un gruppo italiano di RSA. - Roberto Rovati

11:30 Open caffè

2° Sessione - Cure Palliative Territoriali
11:30 - 13:05

Moderatori:
Nicolino Monachese - Salvatore D'Amato

11:30 L'infermiere Case Manager fra continuità assistenziale e realtà territoriale. - Francesco Del Mastro

11:50 I pazienti con bisogni di Cure Palliative. - Daniela Cattaneo

12:15 La Gestione e trattamento del dolore al domicilio. - Luigi Nardi

12:40 Il diritto di morire al domicilio. - Maria Luisa Borgia

13:05 Lunch

3° Sessione - La mobilizzazione/Lesioni da pressione
14:40 : 16:05

Moderatori:
Elisabetta Maestrini - Roberto Rossi

14:40 Ortogeriatria: l'importanza del trattamento riabilitativo precoce nel paziente trattato per frattura di femore. - Elisa Gatti

15:05 La continuità terapeutica fra Ospedale e Territorio in Medicina Riabilitativa: esperienze nell'AUSL di Parma. - Monia Nilluti >

15:25 Sindrome da immobilizzazione: gestione del paziente allettato - Alessandra Vernacchia

15:50 Pausa caffè

16:05 Scala di Braden e mobilizzazione, come formare il care giver. - Donatella Rossolini

4° Sessione - Patologie respiratorie
16:30 - 18:00

Moderatori:
Luigi Lazzari Agli - Enrico Rossi

16:30 Il paziente neuromuscolare ad alto impatto assistenziale: proposta e analisi di un modello di gestione domiciliare. - Alessia Fabiano

16:55 Gestione della ventilazione invasiva e non invasiva al domicilio, luci e ombre. - Angelo Aucello>

17:20 Corretto utilizzo al domicilio dei presidi per la ventilazione meccanica non invasiva e per la fisiokinesiterapia respiratoria. - Sofia Tacucci

17:45 Discussione

18:00 Termine dei lavori

5° SESSIONE - Aspetti legati alla professione
08:45 - 11:15

Moderatori:
Enrico Frisone - Dario Manzaroli 08:45 Cure Territoriali e libera Professione. - Danilo Massai - Chivetti Stefano

09:15 L'infermiere forense, implicazioni legali nelle Cure Territoriali. - Luca Benci

09:45 L'infermiere di famiglia, quale futuro all'interno del SSN. - Marcello Bozzi

10:15 Tavola Rotonda: La somministrazione dei farmaci sul territorio, quali criticità. - Luca Benci - Paolo Marchionni - Enrico Frisone Conduce Paolo Pasini

11:00 Open Caffè

11:15 Corretto utilizzo degli ausili sul territorio e nelle strutture protette. - Giovanni Clemente

6° SESSIONE - La Nutrizione
11:45 - 14:00

Moderatori:
Chiara Sassaro - Antonella Esposito 11:45 La nutrizione delle persone affette da demenza avanzata. - Osvaldo Scarpino

12:15 Nutrizione artificiale "quali vie di accesso utilizzare prioritariamente?". - Chiara Sassaro

12:45 Percorsi formativi attuati per l'acquisizione di competenze specifiche. - Carla Campolmi - Marco Matassa

13:15 Ruolo e funzioni dell'infermiere nell'ACOT [Agenzia Cont.inuit.à Ospedale Territorio]. - Lorena Stefani

13:45 Dalla platea domande ai relatori.

14:00 Conclusione dei lavori scientifici, somministrazione questionario ECM.

Register Event Free


Dettagli Evento

Centro Congressi
17 novembre 2017 8:00
18 novembre 2017 14:00

Sponsor